Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa vivere un’esperienza positiva sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d’accordo con l’utilizzo dei cookie a tale scopo. OK APPROFONDISCI
l'uomo diventa ciò che pensa

Crearsi il proprio lavoro è una bella impresa!

Diversamente da ciò che ci raccontano i mass media, ci sono persone che già oggi stanno costruendo un proprio modo di lavorare, vivere, fare comunità ed economia, per un futuro nuovo, razionale e consapevole delle proprie scelte.

Dall'imprenditore al giovane sognatore, dal commesso all'artigiano, dalla casalinga al manager licenziato: persone che, di fronte ad una battuta d'arresto, non si arrendono al ricatto del lavoro delegato ad altri, ma che il lavoro se lo creano. Persone che davanti ai luoghi comuni sul lavoro ("quando lo trovi devi tenertelo stretto anche se non ti piace l'ambiente e sei sottopagato", "i datori di lavoro sono tutti uguali e l'importante è avere quell'entrata sicura a fine mese", "c'è la crisi, è impossibile trovare altro"), si chiedono come possano fare per trasformare le cose. E ce la fanno!

L'associazione Segni di Ripartenza incontra queste persone, da oltre quattro anni, con leggerezza e passione. Ascolta le loro storie, sostiene la scelta di allontanarsi dalla situazione stagnante, facilita la costruzione di un nuovo progetto lavorativo e accompagna i rinnovati professionisti in un mondo del lavoro in continuo movimento. Come fosse un re-stylist delle competenze!

Per la maggior parte di coloro che si sono rivolti all'associazione, la possibilità di ricevere un sostegno nei momenti di difficoltà professionale, si è rivelata particolarmente importante anche sul piano personale. Particolarmente interessanti sono le storie di chi proveniva da situazioni personali e/o professionali molto buie e senza speranze: ha ritrovato la forza di resistere, di rinnovarsi e di ripartire andando addirittura oltre, decidendo di auto-imprendersi, realizzando così un sogno.

I professionisti di Segni di Ripartenza danno una mano nella ripartenza – appunto – facilitando e accompagnando il processo di resilienza insito in ogni essere umano, con un approccio spontaneo e naturale, oltre che professionale, in cui storie come quelle di Maria Luisa, Daniela, Silvia, Marcello, Raffaella, Valentina, Patrizio, Danilo, Mauro diventano la regola e non l'eccezione (http://www.segnidiripartenza.it/storie-di-successo/).

Ripartire dalle vecchie disavventure per intraprendere una nuova avventura che valorizzi le proprie competenze e le proprie capacità. È questo il punto di ripartenza per un buon piano di auto imprenditorialità.

Fare impresa in un'ottica di liberazione, diventa uno strumento di realizzazione e una via d'uscita alla confusione in cui ci troviamo.

La pensa così anche l'Europa, che mette a disposizione diversi strumenti economici-finanziari per sostenere chi decide di cambiare e di scommettere su una passione o una buona idea, creandosi un lavoro. Proprio in questa direzione si inserisce l'attuale opportunità di finanziamenti aperta nella Regione Lazio - 35.000.000 di euro fino ad esaurimento della disponibilità – destinata a coloro che hanno un'idea imprenditoriale o un progetto da sviluppare, ma con difficoltà di accesso al credito bancario ordinario.

Si chiama Fondo Futuro e rientra nell'ambito delle risorse finanziarie del Fondo Sociale Europeo destinate alla Regione Lazio, relative alla programmazione 2007 – 2013. Si tratta di una Sezione Speciale del fondo regionale per il microcredito e la micro-finanza (L.R. 10/2006, art. 1, commi 20-28), che ha l'obiettivo di concedere finanziamenti fino a 25000 euro a tasso agevolato dell'1% per sostenere microimprese esistenti, nuovi progetti e nuove esperienze imprenditoriali, affinché possano affermarsi sul mercato e far fronte al rientro del prestito attraverso il reddito prodotto dalla stessa iniziativa imprenditoriale.

Segni di Ripartenza offre servizi di accompagnamento per le persone che intendono avvalersi di questo strumento, per costruire il proprio sogno di autorealizzazione. Per prendere un appuntamento gratuito o per qualsiasi altra informazione: tel.: +39 3384461067, email: ritacallegari@hotmail.it, segreteria@segnidiripartenza.it

Scarica pdf


Di Carmela Notarangelo
(Progettista e consulente SDR)

Altri articoli

Continua a leggere
Contest per giovani: Come Vivere delle proprie passioni

Evento per i giovani e i giovani d'animo! #RiscopriArte: Come vivere delle proprie passioni” organizzato da Segni di ripartenza in collaborazione con Satori e con Next Music Academy con i fondi dell'8 per Mille della TAVOLA VALDESE.

Continua a leggere
Storia della nascita della Community #RiscopriArte

La prima Community che aggrega imprenditori Sognatori Artisti a Specialisti del Business e Consulenti d'Impresa per realizzare un grande progetto #ImprendiArte

Continua a leggere
Riscoprire la propria arte, diventarne Imprenditori!!

Arte e musica! Come vivere delle proprie passioni. Il primo passo nella direzione dell’arte come idea e progetto da realizzare. Quando la passione per la propria arte mostra la strada del successo.

Continua a leggere
Imprenditrice di se stessa

La dottoressa Imprenditrice di se stessa, per l'orientamento al lavoro. Valeria Caputo e la psicologia del lavoro al servizio delle Persone

Continua a leggere
#ImprendArtisti La prima Community italiana di imprese di arte e musica

E se le tue passioni artistiche non fossero destinate a rimanere soltanto nella tua stanza? E se la tua Arte potesse finalmente ricevere il giusto grado di importanza che merita? Come sarebbe se ti venisse offerta la possibilità di vivere d'arte?

Continua a leggere
SATORI Spot "Apologia dell'Abbondanza "

La povertà è la consapevolezza della mancanza, la ricchezza è la consapevolezza dell'abbondanza (cit: Kriyananda)

Continua a leggere
#ROBOTICYOUNG

Contest “Automazione innovaTTiva” #ROBOTICYOUNG L'opportunità che aspettavi per mettere in gioco le tue capacità di progettazione e problem solving in GARA Una competizione con altri appassionati di robotica per risolvere specifiche problematiche.

Continua a leggere
SATORI Spot ...." dove hai messo le chiavi? "

È un ciclo di seminari condensato in 2 ore e permette chi ha poco tempo di ricevere contenuti di alto valore a basso costo. “..dove hai messo le chiavi?”

L'uomo diventa ciò che pensa.
Diamo sostegno agli individui che si trovano
in difficoltà nel mondo del lavoro e nella vita.
Scegli i Nostri Percorsi Contattaci ora!