Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa vivere un’esperienza positiva sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d’accordo con l’utilizzo dei cookie a tale scopo. OK APPROFONDISCI
l'uomo diventa ciò che pensa

Un sogno nel cassetto

In un momento in cui per le imprese le parole d’ordine sono “costi”, “ottimizzazione”, “riposizionamento”, "esternalizzazione", proviamo, a partire dalle idee di miglioramento che i collaboratori tengono nei propri cassetti a volte timidamente, a pensare a una condivisione di esse: si potranno creare più autentici legami collaborativi e affettivi in azienda, un rinnovato senso di appartenenza e responsabilità, maggiore motivazione intrinseca e una più autentica coesione interna.

E' possibile infatti che la creazione di un incontro tra la necessità delle aziende e la liberazione della creatività dei collaboratori, possa davvero risultare essere la chiave di volta per superare la crisi contingente in modo davvero reale e produttivo.

Per le aziende si tratterebbe di passare dalla logica della riduzione a quella della valorizzazione.

Per i dipendenti si tratterebbe di passare dalla logica del timore (inadeguatezza, perdita del rapporto di lavoro) a quella della proposta proattiva e si andrebbero ad incontrare due necessità complementari, quella dell'imprenditore di rilanciarsi sul mercato e quella del collaboratore di restare nell' organizzazione in modo motivato e attivo.

E' possibile che si possa generare anche un rinnovamento culturale, un sentire l'impresa come qualcosa da far crescere in modo protetto insieme e senza barriere fittizie o addirittura contenziosi infiniti.

Un’Impresa vista come luogo dove si produce e si pensa e non come posto dove si rincorrono norme, costi e contingenze burocratiche.

Un esempio pratico, nelle aziende potrebbero essere creati dei momenti durante i quali condividere problemi e proposte di soluzione, togliendosi di dosso divise formali effettive e mentali e semplicemente tirando fuori in modo spontaneo e franco i propri contributi. Si avrà sempre tempo per tornare nei propri "panni" e nei propri ruoli durante la giornata di lavoro per seguire gli adempimenti routinari, ma intanto si andrà a costituire un serbatoio di idee condivise da implementare per il bene di tutti.

Le tematiche e le tecniche della cooperazione, della qualità totale standardizzata e della qualità cosiddetta inattesa, possono dare un buono spunto per partire, ma la novità dell'approccio può stare nell'incontro concreto e franco tra imprenditore e collaboratori sulla domanda "cosa ho pensato di nuovo per me e per il mio lavoro che non ho mai avuto il coraggio di proporre?"

E poi...è POSSIBILE semplicemente lasciando che queste dinamiche si sviluppino...che tutto ciò accada!!! Il ruolo può essere facilitato da segni di ripartenza Valorizzando i talenti, con Percorsi di crescita collettivi, Counseling e Consulenza aziendale.

Il mio sogno nel cassetto è un progetto Work in progress, e presto salperà! Buona ripartenza a tutti!

di Paola Santini

Altri articoli

Continua a leggere
Laboratorio d'impresa Idea Piano Azione Successo

Il mio progetto è un buon progetto? Come si progetta un Impresa? Business Plan? Concorrenza e Innovazione? Finanziamenti a fondo perduto?

Continua a leggere
Realizza la tua idea di Business!!!

Sei un/una giovane tra 18 e 29 anni? GIOVEDI’ 11 APRILE 2019 WORKSHOP GRATUITO ore 10-12 Hai un’età compresa tra 30 e 70 anni? GIOVEDI’ 11 APRILE 2019 WORKSHOP GRATUITO ore 15-17

Continua a leggere
Contest per giovani: Come Vivere delle proprie passioni

Evento per i giovani e i giovani d'animo! #RiscopriArte: Come vivere delle proprie passioni” organizzato da Segni di ripartenza in collaborazione con Satori e con Next Music Academy con i fondi dell'8 per Mille della TAVOLA VALDESE.

Continua a leggere
Storia della nascita della Community #RiscopriArte

La prima Community che aggrega imprenditori Sognatori Artisti a Specialisti del Business e Consulenti d'Impresa per realizzare un grande progetto #ImprendiArte

Continua a leggere
Riscoprire la propria arte, diventarne Imprenditori!!

Arte e musica! Come vivere delle proprie passioni. Il primo passo nella direzione dell’arte come idea e progetto da realizzare. Quando la passione per la propria arte mostra la strada del successo.

Continua a leggere
Imprenditrice di se stessa

La dottoressa Imprenditrice di se stessa, per l'orientamento al lavoro. Valeria Caputo e la psicologia del lavoro al servizio delle Persone

Continua a leggere
#ImprendArtisti La prima Community italiana di imprese di arte e musica

E se le tue passioni artistiche non fossero destinate a rimanere soltanto nella tua stanza? E se la tua Arte potesse finalmente ricevere il giusto grado di importanza che merita? Come sarebbe se ti venisse offerta la possibilità di vivere d'arte?

Continua a leggere
SATORI Spot "Apologia dell'Abbondanza "

La povertà è la consapevolezza della mancanza, la ricchezza è la consapevolezza dell'abbondanza (cit: Kriyananda)

L'uomo diventa ciò che pensa.
Diamo sostegno agli individui che si trovano
in difficoltà nel mondo del lavoro e nella vita.
Scegli i Nostri Percorsi Contattaci ora!